NOTIZIE FLASH INDICE NEwS

RSU METALMECCANICI - La Fim Cisl sorpassa la Fiom alla Stm e alla Whirlpool e consolida primato in Brembo e Leonardo

19/12/2018

Il 2018 è stato un anno positivo per la Fim nei rinnovi delle Rsu nelle fabbriche metalmeccaniche lombarde. Le tute blu della Cisl hanno messo a segno alcuni storici ribaltoni, nei confronti della Fiom, e ottenuto importanti conferme. La recente
vittoria della Fim alla STMicroelectronics di Agrate (Mb), che conta circa 4.500 dipendenti, è solo l’ultimo positivo risultato di un anno straordinario. Nell’azienda di componentistica elettronica, la Fim ha conquistato 15 seggi e migliorato il  risultato di 100 preferenze, un ribaltone che segue il sorpasso storico messo a segno dalla Fim anche alla Whirlpool di Cassinetta (Va) con la conquista di 13 Rsu, in rappresentanza di 2.400 dipendenti. Dopo il sorpasso avvenuto nelle scorse elezioni, importantissima anche la conferma e il consolidamento del primato, sia in termini di voti che di seggi conquistati, alla Brembo Spa, azienda bergamasca leader di sistemi frenanti con 3.000 dipendenti, alla divisione di Leonardo di Nerviano (Mi), ex Finmeccanica, che conta poco meno di 1.000 dipendenti, e all’Arvedi Tubi Acciai di Cremona.  Sempre in tema di sorpassi storici non si possono non citare le vittorie alla Guzzi di Mandello (Lc), azienda del Gruppo Piaggio,
alla Persico Stampi di Nembro (Bg) dove la Fim, che partecipava per la prima volta alle elezioni, ha conquistato tutti i seggi disponibili, alla Casartelli di Galbiate (Lc), alla Ilta Inox di Robecco D’Olio (Cr) e alla Metalcam di Breno (Bs).
Andrea Donegà, segretario generale della Fim Cisl Lombardia, ringrazia i numerosissimi delegati eletti ed esprime grande soddisfazione: “Questi risultati premiano la coerenza e il coraggio avuti dalla Fim in questi anni - afferma -. Una lunga cavalcata fatta di grande innovazione contrattuale che, con il contratto unitario del 2016, è stata riconosciuta anche da chi, nel passato, aveva avversato quanto di buono la Fim aveva realizzato per le lavoratrici e i lavoratori. La nostra organizzazione ha ottenuto risultati grandiosi in alcuni grandi gruppi, segnando ribaltoni storici e consolidandosi in diverse realtà, unendo all’aumento dei consensi nei rinnovi Rsu anche la crescita di iscritti. Ci candidiamo ad accompagnare le persone nei cambiamenti nel mondo del lavoro, costruendo opportunità per tutti, senza lasciare indietro nessuno”.

Mediatech MDM